Giancarlo Malandra Fotografia

La città negata

Il sisma del 6 aprile 2009 ha modificato il tessuto sociale della città de L'Aquila. Stiamo assistendo ad una divisione sempre più marcata tra il centro storico, chiuso in un indefinito programma di recupero, e la nuova periferia che cresce a dismisura. Il rischio è che vado perso per sempre, oltre al patrimonio artistico, anche  quel patrimonio di relazioni personali e di identità dei cittadini aquilani.
Il reportage è stato realizzato per il concorso Leica Talent 24x36.